Senza categoria

“Vorrei ricordassi tra i drammi più brutti che il sole, esiste per tutti”

È vero, il sole esiste per tutti, ma non sempre lo ricordiamo. Lo dimentichiamo nei periodi bui, dove ci sembra che quel sole per noi non ci sia più, ma in realtà si è solo nascosto. Lo dimentichiamo quando per troppo tempo abbiamo subito pioggia.

Io anche l’ho dimenticato, una volta in particolare. Qualche anno fa. Oltre ad averlo dimenticato, non facevo nulla per ritrovarlo. Ci sono voluti mesi affinché io capissi che dovevo aggrapparmi a qualcosa per uscirne, e purtroppo non avevo ancora Giordan. Dovevo aggrapparmi alla vita. Ho lottato contro i mostri che avevo dentro, contro le ansie che mi ero costruita, ho sfidato gli incubi e gli attacchi di panico, ho combattuto la guerra contro il cibo, ho sfidato le paure. Ed ho vinto. A volte quei mostri tornano a bussare e la testa mi va in confusione. Tornano approfittandosi della vita che non mi soddisfa poi così tanto, approfittandosi della solitudine che ho troppo spesso. Ma questa volta io ho un motivo per cui combattere: mio figlio. Mi aggrappo a lui, e quando mi sento giù mollo tutto e rido con lui. Lui è la medicina più potente. È la ragione che mi ricorda di non mollare e per cosa sto combattendo. Sto combattendo per lui, per noi. Nessuno è immune, tutti possiamo cadere e forse rimanere anche un po’ per terra. Ma la forza di uscirne, deve essere più potente. Dobbiamo vivere, non sopravvivere. Dobbiamo truccarci e uscire. Dobbiamo mettere il nostro vestito preferito e correre in un prato. Dobbiamo mettere la nostra canzone a tutto volume e ballare sul letto. Dobbiamo mandare un po’ più a quel paese, cucinare sporcando tutto, comprare fiori e sognare. Dobbiamo credere più in noi stessi, ritrovarci quando ci sentiamo persi, amarci per poter amare. Dobbiamo imparare a chiedere aiuto, e dobbiamo saper piangere, piangere tanto. Poi un giorno alzerete gli occhi al cielo, e lo troverete li, il sole. E forse ci era sempre stato, ma ora ha imparato a splendere anche in un’altra parte, dentro di voi.

YOU ARE MY SUNSHINE

“Tu sei il mio sole” dicono le magliette che ha realizzato per noi unaviolaalpolonord. Due ragazze che hanno colto in pieno questo messaggio e hanno cucito per noi queste splendide T-shirt.

Le indosseremo soprattutto nei giorni di pioggia, per ricordarci che il sole, esiste sempre.

4 pensieri riguardo ““Vorrei ricordassi tra i drammi più brutti che il sole, esiste per tutti””

  1. Grazie gio x queste bellissime parole!io sto a terra da troppo tempo e non ce la faccio a rialzarmi!!grazie x queste parole k mi aiutano un pochino xké anche io ho il mio sole e devo combattere x lui!!devo tornare a splendere x lui!!

    "Mi piace"

  2. Ciao Giorgia! Ti seguo su instagram ed ora stavo facendo un giro sul tuo blog. Mi sono imbattuta in questo bellissimo articolo.. si vede che lo hai scritto con il cuore, si vede che sei una che ha lottato nella vita.. ti seguo da un po’ ed ho notato il cambiamento nel tuo mondo.. soprattutto ora, leggendo questo articolo, vedo ancora di più la felicità nell’aver trovato la tua “dimensione”. Giordan è un bambino bellissimo e, soprattutto, fortunato.. perché hai combattuto tanto ma non lo hai abbandonato mai. Sarà che noi che portiamo questo nome siamo delle combattenti..forse è un destino già scritto 😁
    Non ho figli, ma da quando ti seguo non faccio che pensare al momento in cui anche io diventerò mamma…
    Da Giorgia a Giorgia ti mando un abbraccio 😘

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...